Passerella per la Juniores Nazionale, campione per il secondo anno di fila. Dal 30 maggio le fasi finali!

Doverosa passerella d’onore, ieri pomeriggio allo stadio “Gabbiano”, per la formazione Juniores del Campodarsego calcio, capace di vincere il girone del campionato nazionale Juniores per il secondo anno consecutivo. Prima del match playoff tra la prima squadra e l’Adriese, giocatori, staff e dirigenti hanno sfilato al centro del campo prendendosi il meritato applauso del pubblico. Quest’anno il Campodarsego Juniores si è imposto nel girone D con tre punti di vantaggio sul Trento, grazie a 21 vittorie, 5 pareggi e appena 4 sconfitte. Senza dimenticare il migliore attacco con 78 sigilli, nel quale a fare la parte del leone è stato Nalesso (ventidue gol), e la terza migliore difesa con 35 gol subiti.
Queste le dichiarazioni del tecnico, Josè La Cagnina, al Gazzettino di Padova. «È stata una bella stagione, nonostante qualche problemino legato a una rosa un po’ ristretta. Già nel girone d’andata abbiamo fatto grandi cose, ma quello di ritorno è stato un girone strepitoso nel quale abbiamo vinto tutti gli scontri diretti. Tutti i ragazzi sono stati protagonisti contribuendo alla vittoria del campionato, e lo dimostra anche il fatto che i gol realizzati sono stati distribuiti tra più giocatori. I ragazzi si sono sempre prodigati al massimo negli allenamenti per raggiungere l’obiettivo che ci eravamo prefissati. Nelle fasi finali (ottavi al via il 30 maggio) cercheremo di fare del nostro meglio per arrivare almeno nelle prime quattro e per andare così a giocarcela nella Final Four».

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien