Campodarsego-Calvi Noale 1-1

Il Campodarsego pareggia 1-1, nel recupero di campionato con la Calvi Noale, e aggancia la Virtus Verona in vetta alla classifica del girone C di Serie D. Il rimpianto è legato a qualche occasione non sfruttata o sventata dal portiere ospite, che avrebbe potuto riportare la squadra di Fonti in vetta da sola.
Pronti via, e i biancorossi fanno subito capire le loro intenzioni: al 2′ Michelotto pennella un cross dalla destra nel cuore dell’area, dove Kabine insacca di testa l’1-0 e il suo quindicesimo gol stagionale. Nel primo tempo altre due chance: al 5′ Ndoj arriva in area, ma la sua conclusione viene murata da un difensore, quindi al 25′ Radrezza pesca ancora Kabine in area, che in girata mette oltre la traversa. Nella ripresa Pietribiasi sfiora di nuovo il bis (1′) con una girata a lato, ma la doccia fredda arriva al 22′: dopo la respinta di Pirana su un calcio d’angolo per i veneziani, Bandiera pesca il jolly dal limite e con un pallonetto pareggia i conti. Al 40′, sul cross di Radrezza, Michelotto in girata cerca il nuovo vantaggio, ma Bordignon si supera e concede ai biancorossi un solo punto.

CAMPODARSEGO-CALVI NOALE 1-1
CAMPODARSEGO (4-4-2): Pirana; Sanavia (32’ st Nalesso), Marcolini, Colman Castro, Ndoj; Caporali, Trento (36’ st Dario), Radrezza, Michelotto; Kabine, Pietribiasi (13’ st Aliù).
A disposizione: Brino, Bugin, Leonarduzzi, Granzotto, Menale.
Allenatore: G. Fonti.
CALVI NOALE (4-3-1-2): Bordignon; Zender, Griggio, Calcagnotto, Zanetti; Vianello (31’ st Montemezzo), Bandiera, Fiorica; Franciosi (40’ st Rigon); Cuzzi (27’ st Gentina), Tonani (48’ st Colli).
A disposizione: Titomanlio, Soffia, Barison, De Bortoli, Toso.
Allenatore: W. Pianu.
ARBITRO: Caldera di Como.
Reti: 2’ pt Kabine, 22′ st Bandiera.
Note: spettatori 300 circa. Ammoniti Radrezza, Zanetti e Colman Castro. Angoli 7-2 per il Campodarsego. Recupero 1′ e 5′.
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien