Coppa Italia: Imolese-Campodarsego 1-2

Siamo in semifinale! Grandissima impresa del Campodarsego, che grazie ad una doppietta di Aliù, in pochi secondi e a meno di un quarto d’ora dal termine del match, ribalta il risultato ed espugna il campo dell’Imolese nei quarti di finale della Coppa Italia di Serie D. La squadra di fonti accede così alla semifinale della competizione: si giocherà in gare di andata e ritorno contro la vincente di Gozzano-Crema, in programma sabato.
LA GARA. Nonostante una formazione rimaneggiata e un reparto offensivo giovanissimo, che poggia sulle spalle dell’inedita coppia Turetta-Nalesso, il Campodarsego tiene testa con mestiere alla seconda in classifica del girone D. Nel primo tempo, infatti, le due migliori occasioni sono biancorosse: Beccaro si fa ipnotizzare da Cheli, Nalesso calcia sopra la traversa l’invito di Sanavia. Nella ripresa il Campodarsego accelera, ma alla prima occasione passa in vantaggio l’Imolese, grazie alla punizione dal limite dell’area di Belcastro. La formazione di Fonti le prova tutte, si vede annullare il pari di Menale per un sospetto offside, quindi, con l’ingresso dell’artiglieria pesante, riesce finalmente a riacciuffare la gara, e con pieno merito. Al 31′ Caporali pennella un cross dalla destra che Aliù insacca di testa: è 1-1. Un minuto più tardi, lo stesso Aliù raccoglie il lancio di Leonarduzzi, si gira in area e batte il portiere: sorpasso compiuto. Dopo 7 estenuanti minuti di recupero, è triplice fischio: con una grandissima impresa, il Campodarsego è in semifinale di Coppa Italia.

IMOLESE-CAMPODARSEGO 1-2
IMOLESE: Cheli, Boccadamo (39′ st Tattini), Montanaro (25′ st Graziano), Pellacani, Chiecchi (42′ st Garavini), Belcastro, Ferretti, Boccardi, Franchini (14′ st Titone), Valentini, Galanti (32′ st Salvatori).
A disposizione: Mastropietro, Zini, Giannini, Dekanosidze.
Allenatore: M. Gadda.
CAMPODARSEGO: Brino, Dario (23′ st Ndoj), Sanavia, Marcolini, Colman Castro, Leonarduzzi (45′ st Trento), Michelotto (14′ st Caporali), Radrezza, Nalesso (16′ st Aliù), Turetta (25′ st Menale), Beccaro.
A disposizione: Bugin, Brentan, Barison, Barina.
Allenatore: G. Fonti.
Arbitro: Bertini di Lucca (Betta-De Cristofaro).
Reti: 14′ st Belcastro, 31′ st e 32′ st Aliù.
Note: ammoniti Boccadamo, Pellacani, Titone, Garavini (I); Colman castro e Leonarduzzi (C). Angoli 6-2. Recupero 0′ e 7′
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien