Campodarsego-Cjarlins Muzane 2-0

Seconda vittoria in altrettante uscite casalinghe per il Campodarsego. La formazione biancorossa batte 2-0 il Cjarlins Muzane tra le mura amiche del “Gabbiano”, ma risolve la pratica solo nei minuti finali della ripresa. A spaccare il match, come alla prima giornata, è Daniel Beccaro, prima del sigillo dopo un minuto di Ndoj che chiude la contesa.
LA GARA. Nella prima frazione la squadra di Fonti detta le operazioni, ma i friulani si dimostrano compatti e mantengono tutti gli effettivi dietro alla linea della palla. Sugli sviluppi del primo calcio d’angolo, Sanavia devia involontariamente il tiro di un compagno di squadra, quindi una decina di minuti più tardi mette in moto in verticale Aliù, il quale serve al centro Kabine, recuperato all’ultimo momento da Geromin. Nell’ultimo quarto d’ora, dopo una deviazione di Vidizzoni sul solito Sanavia, il Cjarlins si fa vedere dalle arti di Cazzaro per la prima volta: prima Fabbro pennella da calcio di punizione ma sorvola di poco la traversa, poi Smrtinik calcia centralmente e non sfrutta l’indecisione di Christian Beccaro. La migliore occasione, però, arriva al 45′: Episcopo ha sul destro la palla del possibile vantaggio, ma Daniel Beccaro interviene in scivolata ed evita il peggio. Nella ripresa, dopo un mancino di Kabine e una deviazione di testa di Aliù ancora senza esito, Radrezza prova a sbloccare la gara da calcio di punizione: è la traversa a dirgli di no. Alla mezz’ora, però, fa il suo debutto Pietribiasi, che diventa subito decisivo: al 35′, sugli sviluppi di un corner, l’ex Pordenone spizza la palla di testa, spedendola sul secondo palo dove Beccaro, proprio come contro l’Ambrosiana due settimane fa, trova la rete che cambia la storia del match. Passa infatti un solo minuto, e il Campodarsego raddoppia in contropiede: Aliù scarica per Ndoj, che con un bel diagonale chiude definitivamente la contesa.

CAMPODARSEGO-CJARLINS MUZANE 2-0
CAMPODARSEGO (3-5-2): Cazzaro; D. Beccaro, Colman Castro, C. Beccaro (25’ st Caporali); Ndoj (50’ st Dalla Vedova), Trento, Marcolini, Radrezza (43’ st Leonarduzzi), Sanavia; Kabine (31’ st Pietribiasi), Aliù. Allenatore: Fonti.
CJARLINS MUZANE (4-3-1-2): Vidizzoni; Zuliani, Piscopo (36’ st Moras), Dukic, Geromin (12’ st Piccolotto); Leonarduzzi (34’ st Dussi), Spetic, Busetto; Episcopo (20’ st Migliorini); Smrtnik (29’ st Roveretto), Fabbro. Allenatore: Lugnan.
Arbitro: Andreano di Prato.
Reti: 35’ st D. Beccaro, 36’ st Ndoj.
Note: ammoniti Piscopo, D. Beccaro; angoli 13-4 per il Campodarsego. Spettatori 300 circa; recupero 1′ e 4′.

IMG-20170917-WA0010

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien