Domani Campodarsego-Cjarlins Muzane, Fonti: “Sensazioni positive, Pietribiasi ottimo innesto”

Con quattro punti conquistati nelle prime due gare, domani alle ore 15.00 il Campodarsego torna in campo allo stadio “Gabbiano” affrontando la terza neopromossa di fila: stavolta è il turno dei friulani del Cjarlins Muzane, che come i biancorossi hanno conquistato una vittoria e un pareggio nelle prime due apparizioni stagionali in Serie D. Dopo due sfide di relativa emergenza di formazione, il tecnico del Campodarsego recupera diverse pedine importanti per la gara di domani, e accoglie con entusiasmo l’ultimo acquisto Stefano Pietribiasi. Queste le dichiarazioni di mister Gianfranco Fonti alla vigilia della sfida.

Sulle prime due uscite: “Le sensazioni sono positive, la squadra cerca sempre di giocare per vincere e questa è un’ottima cosa. Ciò che deve ancora essere migliorato è la necessità di un continuo equilibrio: è u dato di fatto, dobbiamo lavorare meglio e stare più attenti. I presupposti per fare un campionato di alta classifica ci sono, perché la mentalità è quella giusta, ma possiamo crescere ancora molto. Domenica scorsa abbiamo portato via un buon punto da Chioggia, contro un’ottima Clodiense, un risultato che fa ben sperare in vista della terza gara dell’anno”.
Sull’avversario: “Ho visto il Cjarlins sabato scorso contro il Mantova: un’ottima squadra, con giocatori di categoria e qualche elemento addirittura superiore, per esempio Fabbro. Sono una squadra che fa dell’intensità la sua dote migliore, sono organizzati, bravi sulle palle inattive, hanno qualità e giocatori capaci di creare superiorità numerica in attacco. Mi hanno dato l’impressione di essere squadra quadrata e compatta, noi dovremo essere molto bravi a non cadere nella loro trappola: il tentativo di “imbrigliare” le partite”.
Sulle caratteristiche della squadra: “Il campo potrebbe essere ancora un po’ pesante, ma dobbiamo comunque passarci oltre. Per domenica è previsto bel tempo, e io lo spero perché il nostro gioco si svilupperebbe molto meglio”.
Sul mercato appena concluso: “In settimana è arrivato Stefano Pietribiasi, un attaccante importante che si è messo subito a disposizione. Sta lavorando con positività e personalità, è un buon esempio per tutto il gruppo perché si è calato nel lavoro subito duramente per recuperare un po’ di condizione, è un grande acquisto e sarà sicuramente un grande valore aggiunto per una squadra che era già altamente competitiva, e che ora lo sarà ancora di più. Domani non potrà essere in campo dal primo minuto, ma può fare tranquillamente una mezz’ora e darci una mano con la sua esperienza”.
Sulla squadra: “Per domani siamo messi abbastanza bene, sono contento. Rispetto alla gara con la Clodiense tornerà Ndoj, che era rimasto fermo per precauzione, ma soprattutto recuperiamo Leonarduzzi e Michelotto, che non saranno ancora al top ma sono due ritorni importanti per noi. Saremo in 22, e quando torneranno anche Flauto e Dario saremo al completo: posso ritenermi soddisfatto”.

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien